domenica 17 ottobre 2010

Corso di Roccia - 2° uscita Pala Braccini

Eccoci finalmente alla seconda uscita...non vedevo l'ora.
Già in settimana, viste le cattive condizioni metereologiche , si è scelto di sostituire l'uscita di Traversella con l'uscita in palestra, e che palestra, ovvero al Pala Braccini di via Braccini a Torino.

Devo dire che inizialmente l'idea di chiudermi in una palestra era quanto di più lontano dal mio immaginario ma mi sono dovuto ricredere. Per prima cosa questa è una signora palestra con vie di tutto rispetto. Sono tante, lunghe ed impegnative e soprattutto per iniziare e per allenarsi sono l'ideale.
L'allenamento in palestra è decisamente più fisico ed impegnativo di una via naturale perchè si fa tutta d'un fiato dall'inizio alla fine senza avere zone di riposo.

Abbiamo iniziato quindi con una bella e effecace lezione teorica con dimostrazione pratica dello spostamento dei pesi sulle gambe. Questo mi è stato fondamentale per imparare a dare aderenza alle scarpette sulla roccia e a muovermi in parete in modo più fluido. Patrizia, l'istruttrice, è stata molto brava ed efficace a spiegarci i movimenti simulandoli e facendoceli provare a terra e una volta in parete e risultati si sono subito cominciati a vedere.

Finalmente comincio a prendere confidenza con le scarpette. Per prima cosa me ne sono comprate unn paio nuove, le SCARPA TECHNO, che sto imparando ad apprezzare.
Queste si che tengono. Anche in spalmatura sulla parete restano dove le metti e non mi volano via i pedi come nella precedente uscita.

Abbiamo fatto varie vie arrivando fino al 4+ e anche una calata in doppia per prendere confidenza con i nodi e le procedure si assicurazione.

Bene bene. Mi piace sempre di più e non vedo l'ora della prossima uscita...si va sul 5.

Buone montagne, sempre più verticali, a tutti.

Nessun commento: